Fino al 28 febbraio a Etnapolis “Days of the Dinosaur”, una mostra sui più grandi abitatori della terra, estinti decine di milioni di anni fa

Son passati ben 65 milioni di anni da quando i più grandi abitanti della terra sono andati via lasciando attorno alla loro scomparsa un alone di mistero. Ma adesso questi giganti rivivono in una entusiasmante esposizione: “Days of the Dinosaur”, che si può visitare a Catania fino al 28 febbraio, presso il Centro Fieristico “Etnafiere” di Etnapolis.
Si tratta di una mostra molto particolare, differente da tutte le altre viste in precedenza, poiché si avvale della collaborazione di paleontologi, geologi e geografi che garantiscono informazioni scientifiche accurate su questi esseri così affascinanti, dominatori della terra per ben 160 milioni di anni. Fra informazione scientifica e intrattenimento, i visitatori possono apprendere ogni dettaglio sulla loro vita sino alle ultime  teorie sull’estinzione.

I dinosauri sono stati costruiti con grande abilità e perizia scientifica, in collaborazione con i paleontologi: specie, quantità, misure e movimenti sono quanto più possibile vicini alla realtà. Il percorso inizia con la macchina del tempo che riporterà il visitatore indietro di 250 milioni di anni. Da qui si avvia l’esplorazione del labirinto che si muove fra diversi scenari: quello “live” che si avvale di enormi fondali, la giungla artificiale, gli ambienti dove vivevano.
Ci si può anche cimentare nel ruolo dell’archeologo e ricercare i fossili nella “Sand Box”, dove si potranno individuare, fra la sabbia, i resti dei dinosauri. Ed ancora le foto accanto ai dinosauri, la passeggiata sul loro dorso, le proiezioni in 3D. Insomma, fra velociraptor, branchiosauro e immancabile Tirex, il viaggio nel tempo è realtà.

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #Days of the Dinosaur #Etnapolis #i giorni dei dinosauri