Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.4 si è verificata alle 21:27 nel ragusano. Il sisma è stato avvertito distintamente anche a Catania e provincia

Un terremoto di magnitudo ML 4.6 è avvenuto nella zona: Costa Ragusana (Ragusa), il 22-12-2020 21:27:23 (UTC +01:00) ora italiana.con coordinate geografiche (lat, lon) 36.9214.37 ad una profondità di 30 km. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Scrive l’Ansa: Trema violentemente la terra in Sicilia dove alle 21.27 è stata registrata una scossa di magnitudo 4.4 che ha avuto come epicentro il mare antistante la costa del Ragusano, a Marina di Acate, a una profondità di 30 chilometri, ma la cui energia si è propagata fino a Palermo, attraversando quasi tutta l’isola. Le persone si sono riversate in strada in molti comuni della zona sud-est della Sicilia, e alcuni di loro per paura trascorreranno la notte in auto. La forte energia ha fatto temere danni importanti, ma dalle prime verifiche effettuate dal Dipartimento della Protezione civile non risultano danni né feriti.

“Non risultano finora danni a persone a seguito delle scosse di terremoto registrate stasera nel Ragusano, ma molta paura, soprattutto a Vittoria e Acate” conferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che è in contatto con il prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza e con il capo della Protezione civile regionale Salvo Cocina per un costante aggiornamento. La prima segnalazione arriva nella tarda serata alla protezione civile regionale da Gela, in provincia di Caltanissetta, dove un palazzo di 8 piani risulta lesionato.

Leggi su Ansa

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #ragusa #terremoto #Ultime notizie