«Fiera di aver ricevuto questa opportunità. È una grande sfida e spero che il mio intervento possa essere un valore aggiunto»

È tempo di novità in casa Calcio Biancavilla: archiviato il quarto posto della scorsa stagione, che ha lasciato con l’amaro in bocca la città e la tifoseria, è tutto pronto per ripartire con due nuove figure nel quadro dirigenziale. Al neo socio Salvatore Ventura, imprenditore biancavillese, che ha rilevato il 50% della quota societaria, si aggiunge l’avvocato Francesca Grigorio, figura giù nota nel panorama calcistico biancavillese e non chiamata a ricoprire il ruolo di Direttore generale. La Grigorio, ex campionessa di atletica leggera, nonchè ex assessore comunale allo sport, ha già ricoperto in passato il ruolo di direttore generale ad Adrano prima, durante gli anni d’oro della società biancazzurra in Serie D, ed a Paternò e Trecastagni in Eccellenza poi.

«Sono stata fortemente voluta dalla proprietà del Biancavilla, ovvero dall’avvocato Furnari e dall’imprenditore Ventura per ricoprire il ruolo di Dg. Non nascondo la mia felicità ed il mio entusiasmo nel svolgere questo ruolo nella società del mio paese – dichiara Francesca Grigorio ad Yvii 24 –. Sono proiettata a valorizzare i calciatori del territorio e, al tempo stesso, a mantenere il livello tecnico sulla quale la società ha puntato. Cercherò di rifondare il settore giovanile, anche se non sarà semplice. Sono consapevole dell’impegno che ho assunto e auspico che il mio intervento sia un valore aggiunto per ottenere buoni risultati».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Biancavilla #calcio #calcio dilettantistico #calcio sicilia #Eccellenza #grigorio #in evidenza