Nel Cda anche i sindaci Nino Naso, Antonio Bonanno e Angelo D’Agate

L’adranita Vincenzo Maccarrone è stato eletto presidente del Gal Etna dal consiglio di amministrazione di ieri. Quella di Maccarrone è una conferma, considerato che lo stesso era anche presidente uscente del vecchio Consiglio. Ad affiancarlo, nella qualità di vice, sarà Gaetano Agliozzo. Maccarrone, 55 anni, è alla sua ennesima esperienza nella governance del GAL Etna. Da sempre esponente della parte privata, ha ricoperto la carica consigliere e di vice presidente nei precedenti Consiglio di amministrazione, fino ad assumere quella di presidente a partire dal febbraio 2018.

Si ricorda che i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione, oltre Maccarrone ed Agliozzo, eletti dall’ultima assemblea dei soci sono i sindaci Nino Naso (Paternò), Antonio Bonanno (Biancavilla) e Angelo D’Agate (Adrano) nonché per la parte privata Antonio Di Marzo e Maria Teresa Sapia. In dirittura d’arrivo anche i bandi di finanziamento del GAL Etna che dovrebbero essere pubblicati a partire dal prossimo autunno.

Hashtags #angelo d'agate #antonio bonanno #gal #GAL Etna #nino naso #presidente gal etna #Ultime notizie #vincenzo maccarrone