Gerardina Trovato insieme al manager Maurizio Opinato
Gerardina Trovato insieme al manager Maurizio Opinato

Abbiamo incontrato la cantautrice catanese che, dopo un periodo difficile, torna a cantare e a esibirsi carica di una energia nuova.  «Attendo che squilli il telefono e che mi confermino Sanremo»

Ha conquistato la scena italiana con i suoi testi forti ed una musica mai banale, riscuotendo sempre il consenso del pubblico. E ogni suo ritorno sulle scene è sempre stato accompagnato da un grande successo. Adesso, Gerardina Trovato, è pronta per il grande rientro che avverrà a Belpasso, cittadina pedemontana di quell’area etnea che ha sempre amato e che ha decantato nel brano con cui ha debuttato nella sezione “Novità” del Festival di Sanremo 1993 “Ma non ho più la mia città”.
Il rientro avverrà, come special guest, nella seconda edizione dell’Etnae tribute fest, che si terrà il 12 e il 13 Novembre presso il teatro Nino Martoglio di Belpasso. Massimo Condorelli, delegato agli eventi del comune belpassese, afferma: «Belpasso attende Gerardina, sarà infatti presente alla serata conclusiva del 13. Per noi sarà un onore avere presente un’artista come lei, che con le sue canzoni ha formato la nostra generazione».

Incontriamo la cantautrice alle pendici dell’Etna, presso il ristorante “La Nuova Quercia”, che rientra sulle scene musicali dopo un periodo di silenzio. A inizio anno ha raccontato, in una intervista, di aver vissuto un periodo di difficoltà. A luglio è uscito il nuovo singolo “Energia diretta”, a giorni uscirà il nuovo album. Una persona disponibile e sorridente, con lo sguardo di chi ha tanta voglia di ricominciare, pieno di speranza verso il futuro.  Accompagnata dal suo manager Maurizio Opinato, Gerardina prende un po’ d’aria di montagna prima di recarsi in serata ad Augusta, dove l’attenderà  l’evento “Rosa di sera”, una kermesse di spettacolo e moda in cui, nell’arco della serata, le è stato consegnato il Premio alla Carriera.

D. Gerardina, sei ritornata dopo molto tempo. Come stai adesso?
R. Meglio. Mi sento una persona nuova e questa carica mi aiuta molto a guardare avanti. Posso dire con certezza che sono assolutamente pronta a ritornare sulle scene.

Il tuo nuovo singolo “Energia diretta” è pieno di vitalità. Qual è il messaggio che vuol dare?
Il mio singolo parla di speranza. Parlo di due persone che si conoscono e stanno insieme, nonostante il domani sia sempre un po’ incerto, loro sperano fortemente che il giorno dopo ci sarà, che il domani ci sarà, nonostante tutto.

gerardina_trovato_24_10_2016_02Il tema sembra davvero interessante. Solitamente nelle tue canzoni c’è spesso il tema dell’amore?
In realtà ho iniziato a scrivere canzoni d’amore ascoltando Vasco Rossi, prima non riuscivo a parlare d’amore nei miei testi. Poi ascoltando il suo brano “Siamo soli” è come se una manina mi ha preso e mi ha aiutato a buttare giù frasi che parlavano di sentimenti. Mi ha molto incentivata. Ricordo che ascoltavo a casa le cassette con i brani di Vasco e ne apprezzavo le tematiche molto profonde. Con Vasco Rossi ho capito cos’è la semplicità, che va sicuramente oltre la banalità.

In un’intervista hai dichiarato che durante un momento difficile, hai ritrovato nel silenzio il rapporto con la fede e con Dio. In che senso?
Io credo in Dio, anche se non sono praticante, ma per me è importante pregare. Porto sempre con me la Croce, che mi da serenità. Sicuramente questo mi ha aiutata in questi anni.

Tanta gente è felice del tuo ritorno. Cosa vuoi dire ai tuoi fan?
Semplicemente grazie per avermi aspettato. Ho fatto dei concerti in giro  questa estate, e hanno avuto successo. Questa è stata la mia risposta. Sono felice che non mi hanno dimenticata. Mi reputo un’artista che non guarda al passato ma solo al futuro. Voglio dare il meglio di me ai miei fan.

Progetti per il futuro?
Spero in Sanremo 2017, adesso attendo che squilli il telefono e che mi confermino a Sanremo. Il pezzo inedito che ho proposto è piaciuto molto. Quindi spero di varcare nuovamente quel palco, dopo tanto tempo.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #energia diretta #Etnae tribute fest #gerardina trovato #in evidenza #massimo condorelli #maurizio opinato #musica