Successo di partecipanti al premio dell’accademia internazionale “Il Convivio”. La cerimonia di premiazione, ospitata in quella che è stata un’antica colonia greca, è stata strutturata in vari momenti dedicati alle tante sezioni del premio

Archiviata con successo la diciassettesima edizione del premio “Poesia, Prosa e Arti figurative” e premio teatrale “Angelo Musco” dell’accademia internazionale “Il Convivio”. La cerimonia di premiazione ha visto giungere in Sicilia, numerosi autori da diverse regioni della Penisola, ma anche stranieri dal Brasile e dalla Romania. L’accademia, presieduta da Angelo Manitta, ha accolto i partecipanti al “Caesar Palace” di Giardini Naxos, in una splendida mattina soleggiata, dove si è celebrata non solo il consolidamento del linguaggio universale dell’arte e della cultura ma anche, nel confronto internazionale, la pace e la fratellanza fra gli uomini.
Tante le sezioni di questo prestigioso e articolato premio “Il Convivio”: libro edito per la poesia; poesia dialettale; teatro inedito; teatro edito; romanzo inedito; saggio inedito; silloge di poesie inedite; libro edito romanzo; libro edito portoghese; libro edito saggio; pittura e scultura; racconto inedito; racconto spagnolo e racconto portoghese; poesia ragazzi; sezione poesia italiana e teatro in dialetto siciliano.

Una diciassettesima edizione di tutto rispetto, come si può desumere dalle cifre sempre in costante crescita: i partecipanti quest’anno sono stati 1064, di essi 71 stranieri e 993 italiani; le opere giunte 1347. I componenti della giuria, presieduta da Carmela Tuccari, sono stati 23. Ulteriori dettagli e i momenti salienti del premio sul prossimo numero della rivista trimestrale “Il Convivio” diretta da Enza Conti.
Gli intermezzi musicali hanno reso ancora più interessante la manifestazione, la lettura delle poesie dei primi classificati ha poi creato l’atmosfera ideale a coronamento di un’opera di valorizzazione culturale. I giurati presenti hanno consegnato i riconoscimenti agli autori, che si sono distinti con le loro opere.
Molti i temi attuali affrontati nelle opere dalle liriche, ai saggi fino ai romanzi senza tralasciare la scultura e la pittura: così la violenza sulle donne, le differenze etniche, persino il pericolo del bioterrorismo, la consuetudine del tatuaggio, la difficile scelta dei testimoni di giustizia, le migrazioni dai luoghi bellici e il rischio di rimanere in fondo ad un Mediterraneo tomba delle nostre indifferenze, sono stati tra gli argomenti  cardine.

Hashtags #arte #cultura #giardini naxos #il convivio #in evidenza #premio