Carlo Caputo: “Grazie a Barbagallo Belpasso esclusa, alla fine le strade le dobbiamo ripulire noi”

“Passa il Giro d’Italia e il Comune ripulisce le strade provinciali, che non sono nostre e sulle quali non abbiamo competenza. Ripuliamo la SP 160 unicamente per senso di responsabilità”. Lo ha dichiarato sabato il sindaco, Carlo Caputo, che ha voluto sottolineare anche: “l’assessore Regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, ha pensato a tutto: stanno asfaltando molte strade, le stanno ripulendo. Ha pensato anche a come isolare Belpasso dal Giro: era difficile, mi dicono appassionati di ciclismo, ma la motivazione evidentemente era forte ed alla fine c’è riuscito. Così Belpasso non avrà alcun beneficio dal Giro, piuttosto pagherà i costi di queste pulizie straordinarie e della discarica”.
Il dirigente Regionale ha dichiarato: “Il percorso della tappa è stato deciso dall’organizzazione del giro, da RCS”. Lo stesso Caputo chiede invece una risposta diretta da parte dell’assessore Barbagallo, “meglio ancora un commento sulle scelte fatte per la tappa Pedara – Messina. Sarà un caso che l’onorevole è pedarese? Grazie assessore Anthony Barbagallo, faremo di tutto per portare un nostro rappresentante alla Regione, almeno eviteremo simili dispetti”.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Anthony Barbagallo #Belpasso #carlo Caputo #giro d'italia #in evidenza