Farà parte del governo Conte 2. È l’ideatrice del “Reddito di Cittadinanza”

La senatrice d’origine biancavillese Nunzia Catalfo, del Movimento 5 Stelle, è stata nominata dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Nata a Catania il 29 luglio del 1967 (52 anni) da una famiglia originaria di Biancavilla,  ha la Maturità Scientifica. Di professione “Orientatore e selezionatore del personale”, è attivista 5 Stelle dal 2008. Eletta nel 2013 al Senato è stata riconfermata nel collegio senatoriale di Catania alle elezioni Politiche del 4 marzo 2018.

Il 21 giugno del 2018 è stata eletta Presidente dell’XI Commissione permanente “Lavoro pubblico e privato, Previdenza sociale” del Senato. È la teorica del Reddito di Cittadinanza: nel 2013, infatti, presentò come prima firmataria un disegno di legge sull’introduzione della misura di politica attiva del lavoro  e di contrasto alla povertà, poi approvata nel governo Conte 1. Esce dal governo la catanese Giulia Grillo, anche lei del Movimento 5 Stelle. Nel governo Conte 2, insieme a Nunzia Catalfo, sono entrati altri due siciliani: il nisseno Giuseppe Provenzano (del Pd) a cui è stato assegnato il ministero per il Sud, ed il mazarese Alfonso Bonafede (M5S) confermato ministro della Giustizia.

Hashtags #m5s #ministro del lavoro #movimento 5 stelle #nunzia catalfo #Ultime notizie