Le immagini della venerata icona biancavillese fanno il giro del mondo grazie alle riprese del Centro Televisivo Vaticano, nel giorno della canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta. Oggi nuova esposizione del quadro per la prima messa solenne dedicata alla piccola Santa

Giornata ricca di emozione per tutta la comunità parrocchiale di Biancavilla quella vissuta ieri, nel vedere ancora una volta l’icona bizantina del XV secolo,  sull’altare realizzato nel sagrato della Basilica di San Pietro di Roma. Alcuni la definiscono casualità, altri un segno celeste, la presenza del quadro in Vaticano proprio nel giorno in cui è stata proclamata Santa, la “piccola matita nella mani di Dio” Teresa di Calcutta, anch’ella di origini albanesi come l’icona biancavillese.

La cerimonia di canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta è stata presieduta ieri da Papa Francesco, che alle 10:41 ha pronunciato la formula di rito che innalza la suora missionaria alla gloria degli altari, dopo 17 anni dalla sua morte. L’occasione della canonizzazione della missionaria premio Nobel per la pace, ha permesso di far balzare su tutte le televisioni del Mondo l’immagine dell’icona dell’Elemosina attraverso le riprese realizzate dal Centro Televisivo Vaticano che in più momenti hanno inquadrato la veneratissima icona.

Alla canonizzazione, oltre ai numerosi fedeli giunti a Roma da Biancavilla, era presente anche l’Arcivescovo Metropolita di Catania Salvatore Gristina. Ricodiamo che anche l’Arcivescovo si è attivato proficuamente affinché l’icona biancavillese fosse presente accanto a Papa Francesco durante la cerimonia di canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta. Sempre nel  pomeriggio di ieri, i pellegrini biancavillesi hanno potuto anche attraversare la porta santa a San Pietro, acquistando così l’indulgenza prevista nell’anno giubilare

Anche oggi, il quadro della “Madre di Misericordia” è stato posto sul sagrato di Piazza San Pietro, per il terzo giorno consecutivo, per la prima celebrazione eucaristica dedicata a Santa Teresa di Calcutta che avviene nel giorno in cui da ora in avanti sarà celebrata dalla Chiesa Universale la sua ricorrenza. Nei prossimi giorni il quadro farà ritorno a Biancavilla, per essere posto nuovamente all’interno della Basilica Collegiata Santuario Santa Maria dell’Elemosina

Hashtags #Biancavilla #canonizzazione #in evidenza #Madre Teresa di Calcutta #mondovisione #papa francesco