Il “Team Karate Nuccio Borzì” conquista, ancora una volta, vittorie e piazzamenti ai Campionati nazionali Master in Liguria

Si riconferma campione nazionale master categoria kg + 94 l’atleta paternese Giuseppe Schillaci che dopo la conquista del titolo lo scorso anno, sempre a Quiliano, riconferma il suo valore atletico. Alla prima esperienza ai Campionati nazionali Master invece Alessandro Nicolosi, che conquista il titolo di vice campione nazionale master per la categoria kg 84, un ottimo secondo posto su un podio che ha visto avvicendarsi grandi karateki. Entrambi del “Team Karate Nuccio Borzì” di Paternò, presto potranno anche fregiarsi del titolo di “Azzurri d’Italia”.
È una storia di conquiste e conferme quella del gruppo sportivo con un medagliere in costante aumento. Inanellano un successo dopo l’altro, questi atleti che non temono le competizioni di livello, infatti lo scorso anno (come già accennato):  Nuccio Borzì, Andrea Sava e Giuseppe Schillaci si sono aggiudicati, nelle rispettive categorie, il titolo di campione sbaragliando ogni concorrenza; a questi si aggiungono i successi incassati dagli atleti Luigi Barticciotto e Gianluca Castelli ai Campionati nazionali universitari, rispettivamente medaglia di bronzo e d’argento nella categoria kg 60, sempre nel 2017.

Il comitato regionale FIJLKAM (Federazione italiana judo lotta e karate arti marziali)  Liguria lo scorso fine settimana, al palazzetto dello Sport di Quiliano, in provincia di Savona, ha ospitato il 6° Campionato nazionale master di karate. Ospite d’onore Sergio Donati vice presidente FIJLKAM. Il campionato si articolava secondo un calendario che ha previsto per il pomeriggio di sabato le gare di kata (combattimento immaginario senza avversario) con 75 atleti partecipanti e, nella giornata di domenica, le gare di kumite (combattimento) suddiviso in tre categorie, con 120 atleti partecipanti. Diciannove le regioni italiane presenti, dieci gli atleti siciliani e due paternesi: Alessandro Nicolosi e Giuseppe Schillaci.
Quest’ultimo campione nazionale master per il secondo anno consecutivo ha dichiarato: «Non cambia l’emozione! Conquistare il titolo di campione nazionale master sia per il 2017 che per il 2018 è stato stupendo!». Il vice campione nazionale master Alessandro Nicolosi si dice soddisfatto della gara: «È stata una bellissima esperienza, quella di domenica! Confrontarsi in una gara di kumite in cui è chiaro che i tuoi avversari sono davvero temibili, sotto il profilo atletico, è una prova che mette ansia ma che ti lascia sempre qualcosa, comunque vada. Nel mio caso, conquistare il secondo posto nel podio di quest’importante campionato nazionale è stato molto gratificante».

Dispiaciuto per non aver potuto prendere parte alle gare né tantomeno aver potuto accompagnare i suoi atleti si è detto il Maestro Nuccio Borzì, che lo scorso anno è stato campione: «Purtroppo per problemi di salute non sono riuscito ad andare a Quiliano, né per competere io stesso, come lo scorso anno, né per supportare i ragazzi. Anche se da Paternò il mio pensiero è stato per loro. In tutte le fasi organizzative della competizione: dalla preparazione alla partenza, tutto il Team è stato con loro. Sì, è una grande soddisfazione quando degli atleti, che segui da anni, riportano a casa simili risultati».
Si è congratulato con il Maestro anche il primo cittadino Nino Naso: «L’Amministrazione si propone di incontrare questi atleti per poter esprimere loro riconoscenza per aver portato in alto il nome della città di Paternò, i colori della nostra città», ha commentato il primo cittadino.
Tra le prossime competizione che vedono interessati gli atleti del Team Borzì basti citare: i Campionati nazionali universitari a Campobasso il 26 maggio; il Trofeo Pellicone il 17 giugno a Cosenza e infine a Catania, il 7 luglio, il 12° Open di Sicilia e Coppa del Presidente Master.

 

Hashtags #Alessandro Nicolosi #Giuseppe Schillaci #in evidenza #karate #Paternò #Team Karate Nuccio Borzì