In un caso violazione dell’obbligo di dimora, nell’altro furto rapina e lesioni

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della stazione di Santa Maria di Licodia hanno tratto in arresto D.A., queste le iniziali, pregiudicato di 33 anni per un aggravamento pena a seguito delle ripetute violazioni dell’obbligo di dimora nel comune di residenza accertate da una proficua attività investigativa portata avanti dagli uomini dell’Arma della stazione licodiese. L’uomo era in atto sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria ed all’obbligo di dimora nel comune di residenza a seguito di un precedente furto.

Lunedì mattina, i Carabinieri di Biancavilla, hanno arrestato Giuseppe Ferro, pregiudicato, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Catania, per espiazione di un cumulo pena detentiva di 4 anni e 8 mesi di reclusione per i reati di rapina in concorso, furto con strappo aggravato e lesioni personali. Per entrambi sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Hashtags #arresti #bianacavilla #carabinieri #Santa Maria di Licodia #Ultime notizie