L’uomo è deceduto poco dopo l’arrivo del personale medico che ha tentato invano la rianimazione

Si chiamava Orazio Sebastiano Corsaro il camionista 35enne deceduto questa mattina sulla statale 284 alle porte di Paternò, nello scontro frontale fra due mezzi pesanti (leggi l’articolo). Corsaro, nato ad Augusta, era residente ad Adrano: lascia la moglie e cinque figli. L’uomo viaggiava in direzione Adrano su un camioncino Iveco Turbodaily quando, per cause in via di accertamento, avrebbe invaso la corsia di opposta scontrandosi frontalmente con un camion Volvo dell’impresa Etna Pallets – con sede a Bronte – che procedeva in direzione Paternò, condotto da un 44enne di Valverde rimasto ferito in maniera non grave.

Sul posto sono giunte due ambulanze ed i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Paternò e del Comando Provinciale di Catania che hanno operato per estrarre Corsaro dalle lamiere, utilizzando il gruppo da taglio oleodinamico in dotazione. Il 35enne è stato in seguito trattato sanitariamente dal personale medico intervenuto con due ambulanze, che ha richiesto l’arrivo dell’elisoccorso dall’ospedale “Cannizzaro” di Catania in considerazione della gravità delle ferite riportate.  Le condizioni di Corsaro sono apparse subito disperate al personale sanitario che ha più volte cercato di rianimare il camionista, spirato poco dopo. Sul posto anche i Carabinieri e la Polizia Stradale.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #incidente #incidente mortale #ss 284 #statale 284 #Ultime notizie