In manette 66enne che dà fuoco a un terreno incolto vicino alla ferrovia della Circum. Pericolo per le abitazioni

I Carabinieri della Stazione di Maletto insieme ai colleghi del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Randazzo, hanno arrestato in flagranza di reato il 66enne Luigi Mineo, malettese, accusato di incendio aggravato.
Senza alcuna giustificazione plausibile, Mineo ha dato fuoco ad un’area incolta limitrofa a diverse abitazioni mettendo a rischio l’incolumità di alcuni residenti e la tratta ferroviaria della Circumetnea, per poi darsi alla fuga.

 

I militari, avvisati da alcuni cittadini spaventati per le fiamme che minacciavano le proprie abitazioni, sono giunti sul posto e, dopo un breve inseguimento per le vie di Maletto, sono riusciti a bloccare e ad ammanettare il piromane. L’incendio è stato domato dai Vigili del Fuoco del locale distaccamento. Mineo, su disposizione del magistrato di turno, è stato associato al carcere catanese di Catania Piazza Lanza.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #carabinieri #cronaca #in evidenza #maletto #piromane