I fatti il 23 dicembre: l’aggressore prima minacciò con un coltello e poi feri con una pistolettata un vicino di casa

buccheri-cirino-14-08-1940I Carabinieri della Stazione di Maletto hanno arrestato un 76enne, della stessa cittadina montana, su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Catania. Si tratta di Cirino Buccheri, raggiunto da un provvedimento scaturito da una intensa attività investigativa condotta dai Carabinieri che ha permesso di evidenziare elementi di colpevolezza nei confronti dell’uomo ritenuto responsabile di tentato omicidio.
Le indagini hanno permesso ai militari di accertare che il 76enne, la sera del 23 dicembre scorso, all’interno del vano scale di un complesso popolare di viale Aldo Moro, a Maletto, aggredì un condomino – un 33enne – minacciandolo prima con un grosso coltello da cucina, poi sequestrato  e successivamente esplodendogli contro un colpo di pistola. Gli investigatori dell’Arma accertarono inoltre che l’aggressione scaturì da una lite avvenuta poco prima per problemi inerenti il parcheggio condominiale. La vittima fu soccorsa da personale del 118  e trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Bronte dove i sanitari riscontarono una ferita d’arma da fuoco all’avambraccio sinistro con relativa frattura, guaribile in una trentina di giorni. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #76enne #arresto #cirino buccheri #coltello #ferimento #in evidenza #lite #maletto #parcheggio #pistola