Sabato 17 dicembre, al Piccolo Teatro di Paternò, di scena l’opera teatrale tratta da “Il rosario” di Federico De Roberto

I giovani talenti della scuola licodiese di teatro e danza “Asdl Etoilè” tornano a calcare il palcoscenico e questa volta lo fanno con “Mater” (Parte prima), lo spettacolo teatrale liberamente ispirato alla novella “Il rosario” di Federico De Roberto, che andrà in scena sabato 17 dicembre alle ore 19:00 presso il Piccolo Teatro di Paternò.
A scrivere “Mater” l’insegnante di recitazione della scuola e regista Lina Giuffrida, che ha voluto portare in scena gli aspetti dolceamari della società matriarcale di un tempo attraverso il racconto realistico e pittoresco di un autore come De Roberto, maestro indiscusso del verismo letterario italiano spesso snobbato dagli intellettuali e dimenticato dai programmi scolastici.

“Mater” (Parte prima) – adattamento della novella “Il rosario”, contenuta nella raccolta “Processi Verbali” del 1889 – attraverso la forza dei dialoghi racconta la storia della baronessa di Sommatino, donna crudele e possessiva delle sue tre figlie zitelle, chiuse in casa e votate alla madre-padrona alla quale si rivolgono chiamandola “eccellenza”. Un viaggio intimistico e multisfaccettato tra le dinamiche di questa famiglia matriarcale, in cui una delle figlie ha osato ribellarsi sposando un uomo di basso rango ed è perciò stata scacciata e disconosciuta. Tutta la vicenda è scandita dal ritmo del rito della preghiera del rosario, tenuto dalla baronessa e dalle figlie, continuamente inframmezzato da commenti venali, pettegolezzi sui paesani e considerazioni sul “tradimento” della figlia ribelle.

“Mater” fa parte di un progetto più ampio della scuola teatro-danza “Etoilè”: alla “Parte prima” che andrà in scena sabato 17 dicembre seguirà prossimamente una “Parte seconda” che, con uno splendido parallelismo tematico, continuerà ad indagare ed esplorare il mondo delle donne attingendo dall’opera teatrale dello spagnolo Federico Garcia Lorca “La casa di Bernarda Alba”.
Dopo la rappresentazione di “Mater”, la seconda parte della serata sarà dedicata al Natale con la messa scena di un grande classico della letteratura quale “Christmas Carol” di Charles Dickens, reinterpretato attraverso le coreografie di Ilaria ed Elisea Bontempo. L’ingresso al Piccolo Teatro, per concessione dell’amministrazione comunale paternese e dell’Assessorato alla cultura, sarà gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #asdl etoilè #in evidenza #lina giuffrida #mater parte prima #Paternò #scuola teatro danza etoilè