L’evento convoglierà diversi esperti del settore emergenziale che si confronteranno sulla gestione del paziente in ambiente intra ed extraospedaliero

Si svolgerà giovedi prossimo presso il President Park Hotel di Aci Castello, il meeting dal titolo “La gestione della catena della sopravvivenza in ambiente intra ed extraospedaliero” organizzato e promosso dal Training Center catanese della didattica American Heart Association Tecnici del Soccorso. Durante l’evento saranno approfondite diverse tematiche inerenti la trattazione delle emergenze cardiologiche e come il servizio sanitario regionale risponde a queste problematiche. Un’occasione di confronto tra i vari attori della rete del soccorso che si prefigge l’obbiettivo di voler migliorare la capacità di interazione dei vari anelli del sistema emergenziale.

L’evento, ad oggi ha già ottenuto il patrocinio dell’assessorato della Salute della Regione Siciliana, dell’Università degli Studi di Catania, della Scuola di specializzazione in Anestesia e Rianimazione e Terapia del Dolore dell’Università degli Studi di Catania, dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Catania, della Fondazione Omceo e di Catania medica ed è stato accreditato per la Formazione continua ECM del personale medico ed infermieristico. Al tavolo dei relatori si alterneranno – dopo i saluti istituzionali – Sebastiano Lio (Dirigente Servizio VI Emergenza Urgenza Sanitaria Regione Siciliana), Giovanni Ciampi (direttore M.C.A.U. Arnas Garibaldi Catania), Maria Concetta Monea (Direttore Anestesia e Rianimazione II con TIPO dell’A.O. Cannizzaro), Isabella Bartoli (Direttore Servizio Urgenza Emergenza Sanitaria C. O. 118 Ct-Rg-Sr), Antonino Nicosia (Direttore Cardiologia e UTIC ospedale “M.P. Arezzo” di Ragusa), Marinella Astuto (Direttore Scuola di Specializzazione in Anestesia e Rianimazione e Terapia Intensiva Università di Catania), Luigi De Luca (sociologo, formatore nazionale Vigili del Fuoco) e Marinella Zanierato (Policlinico San Matteo Pavia Fondazione IRCCS).

Le conclusioni dei lavori di mattina saranno affidate al direttore territoriale Europa-Africa Sub Sahariana dell’American Heart Association, Glenn M. Vanden Houten. Durante il pomeriggio, in una sessione riservata ai soli istruttori della Regione per la didattica internazionale AHA, faranno il punto sulla situazione siciliana in ambito di formazione alla rianimazione cardiopolmonare di base ed avanzata, alla luce anche del recente decreto emanato dall’Assessorato della Salute sul suo riconoscimento. Nelle varie tavole rotonde interverranno il direttore territoriale di AHA Glenn V. Houten, il responsabile formazione Europa AHA Marida Straccia, gli avvocati Giorgia Motta e Francesco Guarnaccia – che hanno curato per Tecnici del Soccorso il ricorso presso il Tar contro il decreto regionale sul riconoscimento della formazione regionale per il BLS e l’impiego dei defibrillatori semiautomatici esterni – ed il coordinatore del Training Center Marco Antonio Palmigiano che concluderà i lavori.

Hashtags #aci castello #antonino nicosia #giovanni ciampi #glenn v. houten #in evidenza #Isabella Bartoli #La gestione della catena della sopravvivenza in ambiente intra ed extraospedaliero #luigi de luca #maria concetta monea #marinella astuto #marinella zanierato #meeting #sebastiano lio #tecnici del soccorso