La Polizia insieme a Vigili Urbani e Polizia provinciale controlla l’Autosoccorso Chiechio. Violazioni su rifiuti speciali e altro

Nella giornata di ieri, in ottemperanza alle disposizioni del Questore di Catania, Marcello Cardona, gli agenti del Commissariato Borgo-Ognina hanno effettuato controlli straordinari nei comuni di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia sulla tutela dell’ambiente e sul rispetto della normativa vigente in materia di autorizzazioni amministrative. In particolare è stata ispezionata la ditta “Autosoccorso F.lli Chiechio” di Misterbianco, che era sprovvista del registro di carico e scarico dei rifiuti speciali. La violazione ha fatto scattare la sanzione ai sensi dell’art. 190 comma 1° del D.L.vo n° 152/06 punito dall’art. 258 comma 3° del medesimo D.L.vo che prevede la sanzione pecuniaria di euro 4.133.

Successivamente, il controllo è stato esteso anche a Motta Sant’Anastasia, sulla provinciale 12 di contrada Bovara, dove l’impresa ha adibito un terreno agricolo di circa tredicimila metri quadrati a deposito di veicoli e mezzi, senza alcuna autorizzazione specifica. Gli atti relativi a questo intervento sono stati trasmessi anche al comando dei Vigili Urbani di Motta e alla Prefettura, poiché l’autosoccorso ha l’autorizzazione per la custodia ed il trasporto dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo (fermi amministrativi, sequestri per mancanza di assicurazioni e simili). I controlli sono stati effettuati insieme alla Polizia Provinciale.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #autodemolizioni #controlli #in evidenza #Misterbianco #Motta Sant'Anastasia #multa #Polizia #sanzione #violazioni