I mezzi impiegati per la “spaccata” sono stati rubati a Biancavilla. I malviventi messi in fuga dal tempestivo arrivo dei Carabinieri

La scorsa notte, intorno alle 04:00, cinque persone con il volto coperto da passamontagna hanno sradicato il bancomat della filiale del Banco Popolare Siciliano di Via Giacomo Matteotti 110 a Misterbianco, attraverso l’impiego di un Escavatore “ICB” e di un Cassonato “IVECO”. La telefonata al 112 di un cittadino e il successivo contatto con la Centrale Operativa del Comando Provinciale di Catania, ha permesso alla pattuglia della Tenenza di Misterbianco di portarsi immediatamente sul posto.
Il commando, alla vista dei militari dell’Arma che sono giunti in via Matteotti, si sono subito dati alla fuga a bordo di di due autovetture, lasciando per terra il bancomat appena rubato. I mezzi utilizzati per la spaccata, trafugati a Biancavilla il 5 gennaio scorso, sono stati sequestrati per essere esaminati dagli esperti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo di Catania. Al vaglio anche le immagini delle telecamere dell’istituto di credito, che potrebbero aiutare i Carabinieri nelle indagini che sono subito scattate per risalire ai colpevoli.

Hashtags #bancomat #Biancavilla #furto con spaccata #in evidenza #Misterbianco