Oltre 3 i chilometri di fila sulla statale per l’esecuzione di alcuni lavori di ripristino del manto stradale

Storia di sempre, storia che si ripete. Effettuare i lavori di ripristino dell’asfalto o di manutenzione delle arterie stradali in un orario in cui gli abitanti della zona etnea si recano a lavoro, sembrerebbe essere ormai divenuto un modus operandi affermato e difficile da scardinare. È di questa mattina l’ultimo disagio, in ordine di tempo, verificatosi sulla Strada Statale 121 in territorio di Misterbianco. Oltre 3 i chilometri di coda che si sono registrati sulla statale Paternò-Catania in direzione del capoluogo etneo, a partire dalla zona industriale di Piano Tavola fino a via Aldo Moro. Proprio sul tratto dell’ex 121 di competenza del comune di Misterbianco, erano presenti alcuni mezzi di lavoro e degli operai che hanno rattoppato alcune buche presenti sul manto stradale. Alla base delle lunghe code, il restringimento ad una sola carreggiata del tratto interessato dai lavori. Una situazione difficile, quella che questa mattina hanno dovuto vivere – e stanno continuando a subire – i tanti automobilisti che si recavano a lavoro e che hanno accumulato ore di ritardo ingiustificato.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #disagi automobilisti #lavori in corso #ss121 #Ultime notizie