Autoscontro in pieno centro. L’uomo, privo di assicurazione, tenta una vana fuga. Ripetuti incidenti con diverse auto

Un catanese di 49 anni, Vincenzo Curia, è stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Misterbianco per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali ed omissione di soccorso. Nella tarda serata di ieri, una pattuglia, durante un servizio di controllo della circolazione stradale, in via della Zagara ha imposto l’Alt ad una Fiat Panda.
Il conducente, giunto in prossimità dei militari, ha prima rallentato dando l’impressione di fermarsi per poi accelerare bruscamente. Ne è scaturito un concitato inseguimento per le vie del centro di Misterbianco durante il quale il fuggitivo, oltre a investire con alcuni veicoli che transitavano per quella strada, ha anche travolto una passante, una catanese di 31 anni, continuando la sua fuga senza fermarsi per prestarle soccorso.

 

L’uomo, dopo poco, è stato raggiunto e bloccato dai militari nel quartiere San Giovanni Galermo. L’autovettura risultata priva di copertura assicurativa è stata sequestrata. La donna investita è stata trasportata e medicata all’Ospedale Garibaldi dove i sanitari gli hanno riscontrato un trauma cranico, con una prognosi di 15 giorni. Curia è stato trattenuto in una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #alt #arresto #carabinieri #fuga #fugge #in evidenza #incidente #Misterbianco #pedone #pedone travolto