Quarta edizione con le foto dei cagnolini adottati quest’anno: è simbolo di amore e di volontariato. L’iniziativa rivolta a tutti i comuni del catanese

Torna, anche per il prossimo anno, il “Mitico calendario 2021”, realizzato dall’associazione belpassese “Una mano per quattro zampe” per autofinanziarsi. L’atteso calendario è finalmente disponibile e vede come protagonisti i cani insieme ai loro padroni. I volontari si occupano quotidianamente di salvare, sfamare, curare, vaccinare e sterilizzare cani randagi o abbandonati, e delle cucciolate che necessitano di essere adottate. Appare evidente che dietro questo lavoro ci sono importanti spese da affrontare, per tale ragione l’associazione ogni anno lancia un appello di beneficienza accompagnato dalla pubblicazione del calendario.

La volontaria Cetty Mazzaglia, contattata da noi telefonicamente, dichiara a Yvii24: «Per la realizzazione del calendario di quest’anno abbiamo chiesto agli adottanti, tramite un contest su Facebook, di inviarci una foto ritraente il cane insieme al nucleo familiare. Le dodici foto che hanno ottenuto più likes sono state scelte il 22 novembre per rappresentare l’anno venturo, le restanti sono state inserite nel retro del calendario. Purtroppo quest’anno a causa del Coronavirus non sarà per noi possibile allestire dei banchetti in paese o nei centri commerciali per sponsorizzare il calendario. Solitamente ci occupiamo della spedizione delle copie per gli adottanti. In questi anni abbiamo notato che la maggior parte delle donazioni non provengono dai cittadini belpassesi e pertanto vorremmo cercare di sensibilizzarli».

Il costo di una copia è di 5€ ed il ricavato verrà interamente devoluto all’associazione che lo investirà per aiutare tanti altri cani, facenti parte del Comune di Belpasso, che si trovano in difficoltà. Chiunque fosse interessato può contattare il numero 348 759 6245 oppure può rivolgersi all’associazione tramite la pagina Facebook “Una mano per quattro zampe”.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Belpasso #mitico calendario #Ultime notizie #Una mano per quattro zampe