Inflitta la pena a oltre 4 anni di carcere per produzione di stupefacenti

Un 24enne di Motta Sant’Anastasia, Ivan Curia, già sottoposto al regime dei domiciliari con braccialetto elettronico, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione mottese in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Catania. Il giovane è stato condannato alla pena di 4 anni e 6 mesi di reclusione poiché ritenuto colpevole di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti, reato commesso a  Misterbianco  il 7 maggio del 2017.  Curia è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Hashtags #arresto #droga #in evidenza #Ivan Curia #Motta Sant'Anastasia