Intervenuto sul posto l’elisoccorso. In gravi condizione una ragazza rumena di 21 anni 

Un grave incendio avrebbe interessato intorno alle 13:15 di oggi un’abitazione nei pressi del Nas 1 di Sigonella, poco distante dal locale “Sigonella In” sulla Sp 192. Nel rogo una ragazza rumena di 21 anni risulta essere gravemente ustionata. Soccorsa dal personale sanitario del sistema di emergenza-urgenza territoriale, è stata trasportata in eliambulanza al Cannizzaro di Catania per essere ricoverata presso il reparto di Rianimazione in condizioni molto gravi, per via delle ustioni estese su quasi tutto il corpo. La prognosi è riservata. Al momento dell’incendio, all’interno dell’abitazione si trovavano 3 persone 2 uomini – padre e figlio – e la compagna dell’ uomo. I due uomini, hanno riportato invece ustioni meno gravi alle mani. Alcuni, per fuggire alle fiamme, si sarebbero anche arrampicati all’esterno dell’abitazione. Sul posto è diretto l’Elisoccorso, 2 ambulanze e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Paternò supportati da un’autoscala e 2 autobotti provenienti da Catania. Presenti anche i Carabinieri che dovranno chiarire le cause dell’incendio.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #incendio #Motta Sant'Anastasia #Ultime notizie #Vigili del Fuoco