Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Paternò. Da chiarire se si tratta di un carico di agrumi rubati

Uno strano incidente, quello che ha visto andare in fumo intorno alle 3 di questa notte una Fiat Punto vecchio modello carica di arance, che percorreva la strada provinciale 77 in territorio di Motta San’Anastasia, arteria che permette di raggiungere l’Autostrata A19 da Paternò. Secondo le prime ricostruzioni il conducente del veicolo avrebbe perso il controllo del veicolo su una curva a gomito, alla fine di un lungo rettilineo, sfondando il guard rail e finendo fuori strada. A seguito dell’impatto l’autovettura sembrerebbe aver preso fuoco autonomamente. A segnalare l’incendio al Numero Unico per le Emergenze 112 è stato un passante, facendo giungere sul posto una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento paternese che ha operato sul luogo del rogo fino alle 6 del mattino. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei Carabinieri del Norm della compagnia di Paternò che ha effettuato i rilievi. Saranno le indagini dei militari dell’Arma a fare chiarezza sulla provenienza delle arance. Il conducente del veicolo e gli eventuali altri occupanti del veicolo, hanno fatto perdere le tracce di se.

Hashtags #arance #carabinieri #in evidenza #incendio #incidente #Motta Sant'Anastasia #Paternò #Vigili del Fuoco