Foto SkeLeBon
Foto SkeLeBon

Un 43enne deteneva in casa 70 grammi di marijuana e un bilancino di precisione

Detenzione illecita di sostanze stupefacenti. È l’accusa mossa dai Carabinieri della Compagnia di Paternò nei confronti di un 43enne di Motta Sant’Anastasia, Santo Danilo Trapani, finito in manette in flagranza di reato.

 

L’attività investigativa degli uomini del Nucleo Operativo dei Carabinieri, ha dato ieri sera i frutti sperati. I militari, perquisendo l’abitazione di Trapani, hanno rinvenuto e sequestrato 70 grammi di “marijuana”, di cui una parte già  suddivisa in dosi, un bilancino elettronico e della carta stagnola con la quale stava avvolgendo ogni singola dose di “erba”. Il 43enne, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in una camera di sicurezza del presidio dell’Arma.

Hashtags #arrestato #arresto #carabinieri #cronaca #in evidenza #Motta Sant'Anastasia #pusher #spacciatore