Si era ribaltato con l’auto finendo in un terreno privato

I Carabinieri della Stazione di Motta Sant’Anastasia hanno arrestato un 37enne mottese, con precedenti di polizia che, dopo un incidente autonomo, era fuoriuscito dalla sede stradale ribaltandosi con la propria Fiat Panda all’interno del recinto di un terreno di un’abitazione privata. L’uomo, in evidente stato d’alterazione psicofisica conseguente all’assunzione di sostanze alcoliche, ha rifiutato le cure mediche aggredendo addirittura il personale del 118 ed i carabinieri che erano intervenuti per prestare soccorso ai feriti. L’uomo è stato riportato alla calma dai militari che, dopo averlo accompagnato in caserma ed assolto alle formalità di rito, lo hanno rimesso in libertà così come disposto dall’autorità giudiziaria

Hashtags #arresto #incidente #ubriaco #Ultime notizie