Angelo D’Agate: «Ho rassegnato le mie preoccupazioni al Ministero degli Esteri»

Il primo cittadino di Adrano Angelo D’Agate ha contattato nella tarda mattinata di oggi il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio  per tramite di uno stretto collaboratore del capo dicastero, al fine di rappresentare le preoccupazioni inerenti la la vicenda che sta riguardando il giovane Croupier di Adrano Riccardo Rapisarda rimasto bloccato a bordo della nave da crociera “Oasis of the Seas” della Royal Caribbean divenuta focolaio Coronavirus al largo di Miami in Florida (rileggi la storia di Riccardo).

“Sono particolarmente preoccupato” ha detto da Yvii24 il sindaco Angelo D’Agate ” e sto seguendo con attenzione e una certa ansia la vicenda del nostro concittadino Riccardo Rapisarda. Oggi ho sollecitato al Ministero che venissero attuate delle decisioni concrete mirate al rimpatrio degli italiani a bordo e in particolare del mio concittadino. Da parte del Ministero ho ricevuto risposta che la mia segnalazione è stata tempestivamente inoltrata agli uffici competenti. Non ci rimane che attendere l’evoluzione della vicenda nelle prossime ore. Ho fatto questo per un doveroso sentimento di affetto e vicinanza verso Riccardo, la sua famiglia e la nostra Città”.

La vicenda di questi giovani italiani rimasti bloccati a bordo di questo “inferno” galleggiante, era approdata ieri  all’interno del programma di Barbara D’Urso “Pomeriggio cinque” e ricevuto la solidarietà di personaggi come Rosario Fiorello e Antonello Venditti. Nella serata di ieri, anche il principe Emanuele Filiberto di Savoia aveva pubblicato un video su Instagram all’interno del quale sollecitava la rapida risoluzione della problematica al Console italiano in Florida e all’Ambasciatore di Washington.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #angelo d'agate #barbara d'urso #coronavirus #farnesina #florida #gabriele parpiglia #giovanna salaris #Mediaset #miami #oasis of the seas #pomeriggio cinque #Royal Caribbean #sindaco adrano #Ultime notizie