Grandi aspettative per gli acconciatori che in queste ore si apprestano a decollare per la Francia

Si terrà a Parigi dall’8 al 10 settembre, all’interno del Paris Expo Porte de Versailles, il campionato mondiale di “barber” al quale prenderanno parte 32 “Figaro” italiani – di cui 15 provenienti dalla Sicilia – che si sfideranno con altri colleghi professionisti provenienti da 34 nazioni. A partecipare all’evento, organizzato dall’Omc – Organisation Mondiale Coiffure – per il nostro comprensorio ci saranno Giuseppe Cangemi, noto “barber” licodiese, Orazio Romeo di Belpasso, Giuseppe Scardina e Giosuè Lanza di Adrano. Presenti a Parigi anche la coppia Giuseppe Diolosà e Luca Cairone già vincitori in passato di altri premi. Gli acconciatori per uomini concorreranno all’interno della categoria “Low fade cut” ed avranno 25 minuti di tempo per realizzare un’acconciatura indicata dall’organizzazione. Sarà poi la giuria ad assegnare un punteggio che va da un minimo di 25 punti ad un massimo di 30.

Yvii24 ha raggiunto Giuseppe Cangemi raccogliendo quelle che sono le emozioni e le sensazioni alla vigilia di un evento così importante. «Sono molto emozionato di far parte della nazionale acconciatori italiani» ha spiegato il barber licodiese. «Il nostro lavoro prende sempre più forma nel mondo della moda ed io sono stato scelto tra i tanti colleghi solo dopo una dura selezione. Sono molto onorato di essere presente al mondiale di Parigi e soprattutto per ché per Santa Maria di Licodia sono l’unico partecipante. Sarà un’impresa dura ma che allo stesso tempo mi rende felice, attraverso la quale mi confronterò con tanti altri “barber” provenienti da 34 paesi di tutto il mondo. Tutto questo è possibile grazie all’Uaami – Scuola di formazione per parrucchieri a cui appartengo – e al mio tutor Emanuele Favuzza»

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #Adrano #Belpasso #Biancavilla #in evidenza #mondiali barber #parigi #Santa Maria di Licodia