L’uomo dovrà scontare una pena di un anno e 4 mesi per un reato commesso nel 2011

I Carabinieri della Stazione di Paternò hanno posto in arresto il 51 ennne paternese Giuseppe Strano, in esecuzione di un ordine di espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Termini Imerese.
L’uomo, è stato condannato agli arresti domiciliari, con una pena di un anno e 4 mesi per la violazione delle leggi in materia di beni culturali e paesaggistici, commesso a Contessa Entellina, in provincia di Palermo, nel novembre del 2011.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #in evidenza #Paternò #reati beni culturali