Adesione da parte del comune, su invito del Terzo circolo, all’iniziativa per il risparmio energetico, quest’anno dedicata alla bellezza del camminare

Anche il Comune di Paternò aderisce all’iniziativa nazionale per il risparmio energetico, giunta alla quattordicesima edizione, “M’illumino di meno” promossa dal programma radiofonico Caterpillar in occasione della “Giornata risparmio energetico” dedicata quest’anno alla “bellezza del camminare”. Il comune paternese ha accolto l’invito del Terzo Circolo Didattico e ha deciso di contribuire alla campagna spegnendo questa sera l’area di piazza Indipendenza dalle 18:45 alle 18:50.
L’iniziativa, come detto, nel 2018 si rivolge alla bellezza del camminare e, entro oggi, conta simbolicamente di raggiungere la luna a piedi con 555 milioni di passi, grazie alle adesioni di quanti hanno a cuore le sorti del pianeta. Lo slogan coniato per l’occasione è: “Perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo”.
Chi vorrà aderire a “M’illumino di meno”, dovrà compiere oggi il gesto simbolico di spegnere la luce, anche per pochi minuti, dalle 18 alle 20. Inoltre i promotori invitano ad andare a piedi mediante “una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese”. Basta anche, più semplicemente, lasciare l’auto a casa e percorrere a piedi il proprio tragitto consueto.

Oggi, 23 febbraio, è anche anche la data in cui si festeggia il compleanno del “Protocollo di Kyoto”, il più importante tentativo di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici.
Questo il decalogo di “M’illumino di meno”, valido ogni giorno:
1. spegnere le luci quando non servono.
2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.
4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.
5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.
6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.
7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.
8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.
9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.
10. utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.

Hashtags #aderisce #adesione #caterpillar #comune #energetico #energia #Giornata risparmio energetico #in evidenza #m'illumino di meno #Paternò #piazza indipendenza #risparmio