Riconosciuto e fermato all’interno di un’area di servizio sulla statale 121

Un paternese di 33 anni, Giuseppe Auteri, è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Paternò in flagranza di reato per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno. L’uomo, ieri sera, è stato riconosciuto e fermato dall’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile, mentre si trovava all’interno di un’area di servizio ubicata sulla statale 121, in evidente violazione della misura di prevenzione a cui era sottoposto. Auteri, assolte le formalità di rito, è stato accompagnato agli arresti domiciliari.

Hashtags #arresto #Paternò #Ultime notizie #violazione obblighi