Le manette scattano per la condanna a 4 anni e 8 mesi per estorsione

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò hanno arrestato il boss Domenico Assinnata, 26 anni, paternese, esponente di spicco  dell’omonimo clan ritenuto vicino alla famiglia mafiosa dei Santapaola, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso del Tribunale di Catania.
L’uomo dovrà scontare la pena di anni 4 e mesi 8 di reclusione, a seguito della sentenza emessa dalla Corte di Appello di Catania, divenuta definitiva in Cassazione, poiché ritenuto colpevole di estorsione continuata con l’aggravante del metodo mafioso,  reato commesso a Paternò fino al 2011. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Bicocca.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arrestato #arresto #boss #carabinieri #domenico assinnata #in evidenza #mafia #Paternò #santapaola