Colto in flagranza di reato un 30enne paternese mentre cedeva dosi di stupefacente ai clienti 

I Carabinieri della Compagnia di Paternò hanno arrestato nella flagranza un 30enne del posto ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Dopo alcune segnalazioni giunte in caserma che indicavano attività di spaccio di droga all’interno dei giardini comunali di Paternò, gli uomini del Nucleo Operativo hanno organizzato dei servizi di osservazione che proprio ieri pomeriggio hanno portato all’arresto del pusher, mentre in cambio di denaro cedeva delle dosi di stupefacente ad alcuni clienti. Bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di circa 20 grammi di marijuana, suddivisa in dosi, e di 125 euro in contanti incassati dalla precedente vendita dello stupefacente. Il denaro e la droga sono stati sequestrati mentre l’uomo è stato relegato agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Hashtags #arresto #carabinieri #in evidenza #Paternò #spaccio