L’uomo ha avuto una condanna definitiva per un incendio commesso a Santa maria di Licodia nel 2006

I Carabinieri della Stazione di Paternò hanno arrestato il 37enne paternese Giuseppe Ballato, su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Catania. L’uomo è stato condannato alla pena di 3 anni e 2 mesi di reclusione poiché ritenuto colpevole di incendio, reato commesso a Santa Maria di Licodia il 23 giugno 2006. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto nel carcere di Piazza Lanza, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #condanna #esecuzione pena #giuseppe ballato #in evidenza #incendio #Paternò #Santa Maria di Licodia #tribunale