La scrittrice siciliana ha presentato il suo ultimo romanzo presso la biblioteca comunale di Paternò. Yvii24 l’ha intervistata

Catena Fiorello arriva in leggero ritardo presso la biblioteca comunale di Paternò, dove in tantissimi la stanno attendendo per la presentazione del suo ultimo libro, scusandosi mille volte per la mancanza: il motivo è che si è persa tra le vie della città. Lo racconta con sincera apprensione e con la verve e la naturalezza che la contraddistinguono, instaurando sin da subito un rapporto di confidenza con il pubblico che è conquistato dalla sua simpatia e dal suo essere così “alla mano”. Il risultato è una serata di grandissimo successo. Tutto questo è accaduto ieri sera presso la biblioteca “G.B. Nicolosi” di Paternò, dove la scrittrice siciliana ha fatto tappa per presentare il suo ultimo libro “L’amore a due passi”. Un evento, nell’ambito dell’iniziativa “Paternò incontra l’autore”, organizzato dalle associazioni “Città Viva Paternò”, Ammi (associazione mogli medici italiani), in collaborazione con la libreria Gulisano ed il Comune di Paternò. A conversare con l’autrice il giornalista Anthony Distefano.

 

“L’amore a due passi” è un romanzo d’amore divertente e commovente allo stesso tempo, che racconta la storia di un amore maturo, quello tra Orlando e Marilena, un uomo e una donna di una certa età dalle vite diametralmente opposte, che pur vivendo nello stesso palazzo non si conoscono. Ma un giorno, per caso, dalla volontà di continuare a farsi stupire dalla vita, nasce una grande storia d’amore, a dimostrazione del fatto che la vita e l’amore, a qualsiasi età, riservano una chance a tutti. Un romanzo ambientato nel Salento, dove Catena Fiorello vive ormai da qualche anno e che l’autrice dedica alla madre e a tutte le persone che come lei, ad una certa età, pensano che l’amore sia solo una “questione per giovani”.

 

 

L’incontro si è concluso con i saluti del primo cittadino di Paternò Mauro Mangano, che ha donato un fascio di rose alla scrittrice ed ha annunciato che sarà lieto di accoglierla nuovamente in città a settembre, quando tornerà per incontrare i ragazzi delle scuole. “L’amore a due passi” è il quinto romanzo di Catena Fiorello: tra i suoi successi letterari ricordiamo “Picciridda”, romanzo d’esordio ambientato nella Letojanni degli anni ’50 e che quest’anno con molta probabilità diventerà un film e “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”, in cui racconta la storia della sua famiglia. Sorella dello showman Rosario e dell’attore Beppe, Catena Fiorello ha anche collaborato come autrice per numerosi programmi televisivi e radiofonici.
Yvii24 ha intervistato la scrittrice, che ai nostri microfoni ha parlato del libro, della sua terra e del messaggio che ha voluto lanciare ai suoi lettori.

 

Hashtags #Catena Fiorello #in evidenza #l'amore a due passi #letteratura #libri #Paternò #paternò incontra l'autore #presentazione libro