Alla collina storica verrà inaugurata una mostra dell’artista che dopo trentasei anni espone nuovamente nella sua città

enzo_indaco_09_05_2017È stata presentata ieri mattina a Paternò, presso la sala conferenze dell’ex Palazzo Alessi, la mostra d’arte pittorica del maestro Enzo Indaco, alla presenza dell’artista e del primo cittadino Mauro Mangano. Un vernissage che avrà luogo domenica 14 maggio, con inizio alle 10,30, all’interno del complesso di San Francesco alla Collina, dove l’esposizione delle opere di Indaco rimarrà fino al 2 luglio. Quindici opere che ruotano attorno al tema del vulcano Etna, ai riti e ai miti di questo territorio. Ed infatti, la mostra prende il titolo di “Circumnavigazione dell’Etna tra riti e miti”. Oggetto delle tele sono paesaggi ed emblemi di cinque comuni etnei: Paternò, Adrano, Randazzo, Bronte e Linguaglossa.
L’artista paternese, abituato ad esporre all’estero, che a luglio riceverà il Premio Pirandello, da ben trentasei anni non esponeva a Paternò. «Ho scelto la Collina, perché – ha raccontato Indaco – è là che sono nato, ed è là che giocavo quando ero bambino, non ho voluto esporre altrove, compresa la galleria, perché per me questo luogo è molto particolare.  Ho lavorato molto per questa mostra circa sette anni».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arte #artista #enzo indaco #in evidenza #mostra #Paternò #personale #pittore #pittura #san francesco alla collina