Fermati in 4 da una pattuglia dei Carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò hanno arrestato in flagranza di reato il 20enne ucraino Denys Kulyk e denunciato un 17enne, poiché entrambi ritenuti responsabili di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Quattro giovani sospetti a bordo di una Fiat 600 percorrevano in piena notte corso Italia quando l’equipaggio della gazzella, impegnato nel controllo del territorio, gli imponeva l’alt.

I fermati, facendo trasparire un eccessivo nervosismo, inducevano i militari ad approfondire il controllo che, previa perquisizione personale, consentiva di rinvenire una decina di dosi di marijuana occultate da due degli occupanti dentro l’abbigliamento intimo. Estese le perquisizioni nelle abitazioni dei due giovani, i militari, nella camera da letto del maggiorenne, hanno rinvenuto altre 30 dosi della medesima sostanza stupefacente. La droga è stata sequestrata, mentre l’arrestato è stato relegato ai domiciliari.

Hashtags #arresto #Denys Kulyk #droga #Paternò #Ultime notizie