I roghi hanno interessato due distinte abitazioni. Uno di essi generato da un cortocircuito

Vigili del Fuoco di Paternò impegnati nella giornata di ieri nello spegnimento di due distinti incendi che si sono sviluppati all’interno di due abitazioni paternesi.  Il primo rogo in ordine cronologico si è sviluppato intorno alle 15 di ieri in via Sardegna, dove un probabile corto circuito verificatosi nell’impianto elettrico ha fatto sviluppare il rogo. Le fiamme che hanno incenerito alcuni mobili, infatti, si sarebbero generate all’interno di  una stanza dove era presente un televisore e un computer. Le fiamme, oltre a danneggiare la stanza in cui si sono sviluppate, hanno anche annerito altre stanze dell’abitazione. Sul posto era giunta anche un’ambulanza del sistema di emergenza-urgenza territoriale, poiché si temeva inizialmente la presenza di persone intossicate.

Un secondo rogo si è sviluppato per cause ancora tutte da accertare sulla terrazza di un’abitazione di via Pasubio – nei pressi della villa Moncada di Paternò – intorno 23:00 di ieri sera. Le fiamme hanno interessato diversi oggetti presenti nel terrazzo e i Vigili del Fuoco hanno potuto domare il rogo grazie alla collaborazione di alcuni vicini, poiché in quel momento i proprietari non si trovavano in casa.

Hashtags #incendio #Paternò #Ultime notizie #Vigili del Fuoco