Sabato scorso i paternesi hanno donato davanti 14 negozi alimenti per la mensa sociale

Un vero e proprio successo per la colletta alimentare in favore della mensa sociale di Paternò “Bisaccia del pellegrino” e dei cuccioli senza padrone, sabato scorso davanti  15 esercizi commerciali alimentari e due negozi di prodotti per animali di Paternò. Promotrici 33 associazioni paternesi in collaborazione con l’amministrazione comunale. Grande partecipazione e tante donazioni, anche se la rendicontazione non è stata ancora eseguita.

Una vera e propria gara di solidarietà per incrementare le scorte alimentari della mensa sociale, gestita dai volontari della Caritas nella struttura di via Vittorio Emanuele 357, che dal lunedì al sabato accoglie chi è in difficoltà sfornando poco meno di cento pasti al giorno nel periodo più freddo dell’anno, 40 mila in tre anni. Un pasto anche per gli amici a quattro zampe, su iniziativa delle associazioni animaliste. La raccolta a favore della “Bisaccia del pellegrino” prosegue in quanto la struttura è a corto di risorse e di beni alimentari. Le collette dovranno cercare di rimpinguare le dispense, fra l’altro anche svuotate lo scorso anno da anonimi ladri, che hanno messo a rischio un servizio essenziale che sostiene chi non riesce ad assicurare a sé e ai propri familiari un pasto caldo.

Hashtags #bisaccia pellegrino #cani #colletta alimentare #cuccioli #in evidenza #mensa sociale #Paternò