Il 18enne viaggiava a bordo di uno scooter elettrico senza casco 

Un grave incidente stradale si è verificato intorno alle 21:45 di questa sera in prossimità della rotonda di via Nazario Sauro poco distante dalla piscina comunale di Paternò con il coinvolgimento di un giovane 18 enne del posto che viaggiava a bordo di uno scooter elettrico. Due al momento le ipotesi più accreditate al vaglio dei Carabinieri che sono intervenuti sul luogo dell’incidente. La prima, quella che il ragazzo possa essere stato investito da un’auto pirata, poi fuggita via. La seconda, quella dell’incidente autonomo dovuto alla perdita del controllo del mezzo a due ruote.

Il ragazzo, che al momento dell’incidente non indossava il casco, all’arrivo dei soccorsi, è stato trovato riverso sul selciato, privo di coscienza ed in una pozza di sangue. I soccorritori  giunti con un’ambulanza del sistema di emergenza urgenza proveniente da Adrano, avrebbero intubato il giovane dopo averlo stabilizzato praticando le manovre di rianimazione cardiopolmonare per poi trasportarlo in codice rosso al pronto soccorso del Garibaldi di Catania.

Hashtags #incidente #Paternò #scooter #Ultime notizie