Il Gruppo Donatori Volontari del Sangue, per il suo quarantennale propone una serata di festa con al centro il donatore

Nel salone dell’istituto paritario “Mamma Provvidenza” domani sera (venerdì 4 gennaio), a partire dalle 20, si svolgerà la “Serata del Donatore” voluta dal Gruppo Donatori Volontari di Sangue di Paternò, per festeggiare i quarant’anni di attività di volontariato nel territorio. Benemerenze per i donatori e cabaret con Gino Astorina e con il coro degli “Allegri Insani” saranno gli ingredienti per questa manifestazione.
Una festa, dunque, che vuole rappresentare anche un momento di rilancio per la sede di Paternò, che negli ultimi anni, per varie ragioni, ha visto positivamente crescere le sezioni del territorio: Ragalna, Maniace, Bronte, Randazzo, Raddusa, Castel di Iudica, Maletto e Militello Val di Catania.

Di contro, le iniziative per incentivare nuovi donatori nel territorio paternese, si sono man mano dimezzate anche perché i volontari sono stati impegnati su più fronti.
Una conferenza stampa di presentazione dell’evento del 4 gennaio, ha avuto luogo nella sede di Corso Sicilia a Paternò, dove erano presenti oltre al presidente Filippo Castro, anche alcuni fondatori come Graziella Ligresti e Paolo Caruso, quest’ultimo ricopre la carica di vice presidente. Presenti anche componenti di alcune associazioni paternesi di volontariato tra cui Croce Rossa, Città Viva e Vivi Simeto.

Hashtags #donazione sangue #gdvs #gruppo donatori volontari sangue #Paternò #serata del donatore #Ultime notizie