Il rogo, al momento, sembrerebbe essere riconducibile a cause accidentali

Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato questa mattina, intorno alle 6:30, all’interno del piazzale adibito a deposito mezzi, della stazione della Ferrovia Circumetnea di Paternò,  che ha visto il coinvolgimento di 3 autobus della principale compagnia di trasporto extraurbano etnea. Il rogo, che ha sollevato nell’aria una densa nube nera, al momento sembrerebbe essere riconducibile a cause accidentali. Le fiamme si sarebbe infatti sviluppate dall’autobus in sosta al centro rispetto ai tre mezzi andati a fuoco, che era stato messo in moto da qualche minuto, prima che lo stesso partisse per una corsa. Sul posto, sono subito intervenuti gli uomini dei Vigili del Fuoco del distaccamento paternese, con il successivo supporto dei colleghi di Adrano, a seguito di una richiesta di soccorso partita dallo stesso personale dell’Fce. Ad effettuare i rilievi, per accertare le esatte motivazioni del rogo, i Carabinieri della compagnia di Paternò, che hanno seguito anche tutte le operazioni di spegnimento. Le corse della mattinata, si sono svolte regolarmente, riportando solamente qualche minuto di ritardo.

Hashtags #autobus #carabinieri #ferrovia circumetnea #in evidenza #incendio #Paternò #Vigili del Fuoco