Incontro ieri al Palazzo comunale di Paternò fra amministrazione e comitato organizzatore

Il comitato preposto all’organizzazione della festa in onore di santa Barbara, a Paternò, ha incontrato ieri pomeriggio, al Palazzo comunale di Zona Ardizzone, l’amministrazione comunale presieduta dal sindaco Nino Naso per stabilire le linee guida del programma dei festeggiamenti. Inizia così, già a settembre, la discussione sull’organizzazione della festa più attesa dalla città, la festa della patrona santa Barbara. Da quel che trapela dal primo contatto, la festa 2017 sarà nel solco della tradizione e con qualche novità, come dichiara il sindaco Nino Naso nell’intervista a Yvii24: «Vogliamo onorare la patrona che è il punto di riferimento per la città. Riprenderemo la musica in piazza, l’entrata dei cantanti e vedremo di inserire qualche chicca in più».
Aggiunge padre Salvatore Magrì, parroco di santa Barbara: «La festa inizierà il 3 novembre con la ricorrenza della dedicazione. Il pontificale di giorno 5 verrà presieduto dall’arcivescovo metropolita di Catania, monsignor Salvatore Gristina, nell’ambito della visita pastorale che si aprirà il 30 novembre; il pontificale dell’ottava verrà presieduto da monsignor Rosario Gisana vescovo di Piazza Armerina».

Hashtags #comitato #festa #festeggiamenti #in evidenza #nino naso #organizzazione #Paternò #santa barbara #sindaco