Nino Naso: «è una notizia che da sindaco non avrei mai voluto dare»

La città di Paternò piange la prima vittima legata ad un soggetto affetto da Covid-19, dall’inizio della pandemia ad oggi. La donna di 56 anni si trovava ricoverata all’Ospedale “San Marco” di Catania e sarebbe deceduta la scorsa notte. La 56enne, secondo alcune informazioni, oltre al Coronavirus presentava delle patologie pregresse che potrebbero aver aggravato il quadro clinico generale. Una notizia che segue un primo caso di decesso post lock down che era stato confermato dalle autorità sanitarie nella giornata di ieri. Nella conta generale dei casi paternesi, scendono dunque a 14 i casi di positività al Coronavirus in città di cui 3 ricoverati e un deceduto.

«Sono costretto a comunicare che si registra un decesso fra i nostri concittadini contagiati da Covid-19» scrive sulla  sua pagina Facebook il sindaco Naso. «Il dispiacere è tanto: è una notizia che da sindaco non avrei mai voluto dare. L’emergenza non è finita. Adesso più che mai dobbiamo renderci conto che mascherine e distanziamento sociale sono presidi di sicurezza imprescindibili per chiunque, soprattutto in ottemperanza alle ultime disposizioni di legge. Come Amministrazione ci uniamo al dolore della famiglia che ha subito questa grave perdita».

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #coronavirus #morte #Paternò #Ultime notizie