Sì del Consiglio comunale paternese con 11 favorevoli e 6 contrari

È stata approvata questa sera intorno alle 20, dal Consiglio comunale di Paternò, l’addizionale Irpef all’aliquota massima dello 0,8% (era allo 0,5). Undici i favorevoli (la maggioranza che sostiene il sindaco Nino Naso) e 6 i contrari, le opposizioni di centrodestra ed il Movimento Cinque Stelle. L’introito per le casse del comune è di 580.000 euro. Polemiche in aula, ma anche nel dibattito politico cittadino, per il via libera da parte della coalizione che sostiene il sindaco Nino Naso, poiché lo stesso primo cittadino, nella scorsa legislatura quando era sindaco Mauro Mangano, è stato uno degli oppositori più decisi (insieme al suo assessore Vito Rau) all’aumento dell’addizionale Irpef che, adesso, tocca il suo livello massimo. Il Consiglio ha poi preso atto dell’avvenuto riequilibrio di bilancio proprio grazie all’approvazione dell’addizionale.

Hashtags #addizionale irpef #Consiglio Comunale #Paternò #Ultime notizie