Oltre duecento grammi di “erba” e dodici di “polvere” sequestrati dai militari

I Carabinieri della Stazione di Paternò in collaborazione con i colleghi dello Squadrone eliportato cacciatori “Sicilia” e del Nucleo cinofili di Nicolosi hanno arrestato due persone per droga. Si tratta dei paternesi Gabriele Fabio Nista, 30enne, e di Salvatore Mannino, 34enne, finiti in manette per detenzione ai fini dispaccio di sostanze  stupefacenti. I militari, a conclusione di una veloce attività investigativa finalizzata a contrastare il fenomeno dello spaccio nel centro cittadino, ieri mattina hanno proceduto ad delle perquisizioni domiciliari nelle abitazione dei due.

Durante l’operazione i Carabinieri a casa di Nista hanno rinvenuto 80 dosi di marijuana in confezioni termosaldate di alluminio, per un peso  complessivo di 140 grammi, abilmente nascoste in uno sgabuzzino all’interno dell’abitazione.
A casa di Mannino i militari hanno rinvenuto 124 dosi di marijuana, per un peso complessivo di 210 grammi e 12 grammi di cocaina, abilmente occultati in un mobile del salone. La droga è stata tutta sequestrata. Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati rispettivamente: il 30enne associato nel carcere di Piazza Lanza, mentre il 34enne è stato posto ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

 

Print Friendly, PDF & Email
Hashtags #arresto #carabinieri #droga #in evidenza #Paternò