Continua l’attività di volontariato dei marines americani nel comune di Paternò, in quest’occasione a favore di una comunità religiosa

È noto l’impegno civico dei marines a Paternò, più volte protagonisti, talvolta anche assieme ad alcune associazioni di volontariato cittadine, di iniziative di bonifica e riqualificazione di aree e istituti. Questa volta i militari si sono messi a disposizione di una comunità ecclesiastica con l’obiettivo di ritinteggiare le pareti di alcune stanze destinate al catechismo dell’ampia struttura della chiesa dello Spirito Santo, in viale dei Platani. I marines impegnati nell’intervento – accompagnati dal responsabile per le relazioni esterne della base statunitense di Sigonella, Alberto Lunetta – sono in forza su una nave ormeggiata a Siracusa (il mezzo navale da trasporto anfibio “USS Anchorage” della classe San Antonio). I protagonisti, dunque, non sono militari di stanza in Sicilia ma di un equipaggio temporaneamente nella nostra isola. Alla fine è avvenuto l’incontro fra gli ospiti e i parrocchiani dello Spirito Santo, per un pranzo comunitario.

Hashtags #alberto lunetta #chiesa #in evidenza #incontro #marines #nave #Paternò #sigonella #spirito santo #statunitense #usa