Nel terrazzo occultava munizioni e una pistola, rinvenuti e sequestrati dai Carabinieri

Un piccolo arsenale domestico, è stato rinvenuto ieri mattina nel corso di una perquisizione domiciliare a carico di un 21enne paternese, da parte dei Carabinieri della Stazione di Paternò, coadiuvati dallo Squadrone  Cacciatori di Sicilia e dal Nucleo Cinofili di Nicolosi.
Il giovane, già sottoposto all’obbligo di dimora nell’ambito di altro procedimento penale, deteneva, nascosti nel terrazzo di casa, 49 cartucce  calibro 380 auto marca G.F.L.; una pistola semiautomatica Bruni modello 92 alterata e priva di tappo rosso, munita di relativo serbatoio; un bossolo calibro 380 auto marca G.F.L. La pistola e le cartucce sono state sequestrate. Il 21enne risponderà alla Magistratura di detenzione di armi clandestine e detenzione illegale di armi comuni da sparo.

Hashtags #armi #carabinieri #cartucce #in evidenza #munizioni #Paternò #pistola #sequestrano #sequestro