A Palazzo Alessi la nuova dirigenza rossoblù, accompagnata dal neo sindaco paternese Nino Naso, ha presentato ai tifosi il progetto per la stagione 2017/2018

È stato presentato ufficialmente questo pomeriggio, presso l’aula consiliare di Palazzo Alessi a Paternò, il progetto del nuovo Paternò Calcio nato dalla fusione tra il vecchio Real Città di Paternò, lo scorso anno tra le prime della classe nel girone D di Promozione, e la Paternese, vincitrice del girone D di Prima Categoria nella scorsa stagione. Una fusione che rappresenta un grande passo in avanti per lo sport paternese, un’unione di forze che consentirà di guardare tutti verso un unico obiettivo. La novità, oltre all’annuncio del mister Marco Coppa e dei calciatori Umberto Cirnigliaro, proveniente dall’Acireale, di Orazio Urso e Marco Trovato lo scorso anno in forza al Taormina e Fabio Marletta, ex Troina, è l’ufficialità per quanto riguarda la richiesta della domanda di ripescaggio in Eccellenza, categoria dalla quale vuole fortemente ripartire la società rossoazzurra. Ai nostri microfoni Ivan Mazzamuto e Marco, rispettivamente presidente ed allenatore del Paternò Calcio.

Hashtags #calcio #in evidenza #palazzo alessi #Paternò #paternò calcio #rossoblù #stagione 2017/18