Tre paternesi, di cui due minorenni, sono stati arrestati per aver scippato un anziano in via Roma

I Carabinieri della Compagnia di Paternò hanno arrestato ieri sera nella flagranza un 19enne e due minorenni, di cui uno già pregiudicato, rispettivamente di 16 e 17 anni, poiché ritenuti responsabili di rapina aggravata in concorso. Nella centralissima Via Roma a Paternò il terzetto ha preso di mira un pensionato di 71 anni che mentre passeggiava è stato accerchiato, immobilizzato alle braccia da due malviventi, fino al momento in cui  il terzo gli ha strappato la catenina in oro che portava al collo.

A consentire l’intervento sul posto delle pattuglie dell’Arma una telefonata al 112. I carabinieri acquisendo la testimonianza della vittima, con i particolari dei tratti fisici nonché degli indumenti indossati dai rapinatori, hanno scatenato una “caccia all’uomo” terminata dopo qualche minuto all’interno della villa comunale dove i tre avevano trovato rifugio. Il maggiorenne è stato rinchiuso nel carcere catanese di Piazza Lanza, mentre i minorenni sono stati associati al centro di prima accoglienza sempre del capoluogo etneo.

Hashtags #arresto #carabinieri #in evidenza #Paternò #scippo